Intrattenimento

Alice attraverso lo specchio: nuova clip in anteprima

Alice attraverso lo specchio: nuova clip in anteprima”

"Oh, non puoi sapere che soddisfazione, spaventare il cast tutte le mattine". Sono tutti in ansia perchè Il Cappellaio Matto (Johnny Depp) ha perso la sua "moltezza".

Le voci italiane dei personaggi sono di Letizia Campa (AliceKingsleigh), Fabio Boccanera (Cappellaio Matto), Federica De Bortoli (Regina Bianca), Claudia Razzi ( Regina Rossa), Pino Insegno ( Tempo), Massimo Lopez ( Zanik Altocilindro), Edoardo Stoppacciaro (Pincopanco e Pancopinco), Gianni Giuliano ( Stregatto), Mino Caprio (Wilkins), Oreste Baldini (Bianconiglio), Franco Zucca (Bayard), Luciano De Ambrosis (Brucaliffo), Davide Lepore (Leprotto Marzolino), Cristina Noci (Ghiro), Alessandro Quarta (Humpty Dumpty).

Box-Office Italia: Alice Attraverso lo Specchio in testa sabato, Warcraft secondo

Sognatrice, curiosa e intraprendente, Alice non è solo una bambina, ma un personaggio simbolo a cui ogni donna si è ispirata almeno una volta nella sua vita. Alice fa un viaggio nel passato, scontrandosi con il Tempo stesso, alla ricerca della Chronosphere, necessaria per il regolare scorrere nel tempo.

Sei anni di distanza ci furono tra la pubblicazione di Alice nel paese delle Meraviglie di Lewis Carroll e il suo seguito (1865-1871), sei anni sono passati da Alice in Wonderland a Alice attraverso lo specchio (2010-2016). Una curiosa operazione pop mascherata da serioso dramma storico, con innesti dissonanti quali canzoni popolari francesi che fan danzare il protagonista o improvvise stranezze visuali (testuggini ricoperte da gemme, pavoni saltabeccanti sul letto), pervasa da un soffuso erotismo quasi tutto al maschile: l'assistente gay Alfredo (un sensuale Lorenzo Balducci) si masturba in giardino con meloni che offre poi in pasto al re - con tanto di primo piano del membro in erezione; bacia appassionatamente un collega che in un'altra scena si depila il pube; si infila nel talamo reale e osserva il sovrano, incurante della moglie; si mostra nudo frontalmente come in una versione al maschile del celebre quadro di Courbet mentre una didascalica voce off recita: "L'origine del mondo". La nostra protagonista dovrà così lottare duramente affrontando la traversata dell'Oceano di Tempo e sfuggire inoltre dalle grinfie di una vecchia conoscenza: la perfida Regina Rossa (Helena Bonham Carter). "Alice attraverso lo specchio" è un sequel di cui forse non c'era bisogno, lontano anche dallo spirito del secondo romanzo di Lewis Carroll. Vi lasciamo ora con due clip esclusive prese dalla pellicola.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato