Finanza

Alitalia: le nuove divise rosse prendono il volo

Alitalia: le nuove divise rosse prendono il volo”

Infatti, proprio in concomitanza con l'inaugurazione del new style - rigorosamente made in Italy e firmato dallo stilista Ettore Bilotta - come riporta la Repubblica, oggi è stata indetta un'assemblea spontanea che a partire dalle 10 ha riunito i vertici della compagnia Alitalia con il personale navigante.

Non sono mancate proteste per le nuove mise.

Per le hostess il verde, che dominava la precedente divisa ha lasciato il posto a un tessuto di colore bordeaux, che gradualmente vira su un rosso più chiaro grazie all'utilizzo di un design di stampa chevron. Le divise sarebbero inoltre prive di fregi, sempre a detta dei rappresentati sindacali sarebbero dei bei vestiti e nulla di più, non hanno niente di riconoscibile.

Anche gli steward da oggi vestono una nuova divisa: presenta un design chevron a due colori, grigio antracite e verde bosco, e include una cravatta con fantasia rossa, in sintonia con la divisa delle loro colleghe di volo. Anpac, Anpav e Usb, tre sigle sindacali dell'aerolinea, su spinta dei piloti e degli assistenti di volo, hanno messo in discussione non solo l'estetica "arabeggiante" ma anche la sicurezza: "Le nuove divise non rispettano gli standard della Iata, l'associazione internazionale delle compagnie aeree - dice un delegato sindacale del personale di bordo Alitalia - in quanto realizzate per il 70% in acrilico, quindi in caso di incendio altamente infiammabili". Imponente la macchina organizzativa messa in campo dalla compagnia italiana per distribuire le divise: il set delle nuove uniformi - composto da 17 pezzi per le donne e 11 per gli uomini, per un totale di oltre 50 mila capi di abbigliamento - è stato consegnato a oltre 3 mila 500 fra hostess e steward Alitalia. Combinazione opposta per le divise che saranno invece indossate dal personale a terra che vede prevalenza di verde.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato