Italia

Ambiente, Nave Vespucci testimonial di "Mare mostro, un mare di plastica'"

Ambiente, Nave Vespucci testimonial di

I lavori cominceranno alle 11 a bordo del veliero più bello del mondo e dopo gli interventi del professore del Conisma, Antonio Mazzola, del comandante di nave Vespucci, Curzio Pacifici, e della presidente di Marevivo, Rosalba Giugni, sarà presentato il rapporto conclusivo "PFU Zero nelle Isole Minori", sulle attività di recupero degli pneumatici fuori uso a terra e in mare effettuato da Marevivo e Ecotyre nelle isole di Nisida, Elba, Lampedusa, Linosa, Pantelleria ed Ustica.

Sesta tappa italiana e prima sosta siciliana per Roma 2024. Gli appassionati, durante le loro visite, potranno ammirare la mostra fotografica sulla Grande Guerra e la mostra Marevivo.

In previsione di una grande affluenza di pubblico si ricorda che domani, mercoledì 1 giugno, il parcheggio Cavallotti sarà aperto dalle 5 sino alle 23,30. Il 3 giugno, dalle ore 10:30 sino alle ore 11:45, cerimonia della "lampada" in favore delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana (CRI); alple ore 14:00, in occasione della partenza dell'unità, uscita in mare con associazione nazionale marinai d'Italia, Lega Navale italiana e scolaresche. Al termine dell'evento, sulla nave più ricca di storia militare, nominata Ambasciatrice di Roma nel 2024, si parlerà dell'inaugurazione della mostra presso il Museo Interdisciplinare Regionale di Messina dal titolo "Il Ritratto Trivulzio di Antonello un atteso rientro".

Nell'attesa di salire a bordo, i visitatori potranno avere libero accesso agli stand promozionali della Marina Militare, di Roma2024, della Federazione Italiana Vela (FIV), del WWF Italia e della Società Italiana Cani da Salvamento (SICS), allestiti per l'occasione sulla banchina.

Nella seconda fase, dopo aver imbarcato gli allievi dell'Accademia Navale, il Vespucci ha fatto rotta per una campagna addestrativa in Mediterraneo e Nord Europa. Nel 1960 trasportò la fiaccola Olimpica, navigando dal porto del Pireo fino alle coste Italiane, nell'anno in cui le olimpiadi si svolgevano a Roma.

Il "Ringiovanamento" del Vespucci è stato condotto grazie alle maestranze arsenalizie e il contributo dell'euipaggio con il coordinamento della Direzione Lavori e Servizi e soprattutto della Sezione Studi dell'Arsenale M.M. di La Spezia.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato