Italia

Carabinieri in segreterie liste a Cosenza per acquisire documenti

Carabinieri in segreterie liste a Cosenza per acquisire documenti”

Utilizzando delle false deleghe avrebbe ritirato una ventina di schede elettorali di ignari cittadini, per lo più stranieri sebbene residenti a Cosenza. Sono in corso ulteriori accertamenti per verificare altre eventuali irregolarità e per capire in che modo le persone coinvolte, avrebbero potuto avvantaggiarsi rispetto all'esito delle urne del prossimo 5 giugno.

I carabinieri, inoltre, si sono recati nell'ufficio elettorale del Comune dove hanno identificato tutti coloro che, muniti di deleghe, si sono presentati a ritirare certificati per il voto.

La dott.ssa Manzini della Procura di Cosenza ha immediatamente aperto un'inchiesta sul caso per fare luce in particolare su come i nominativi dei possessori delle tessere elettorali siano stati adescati dal truffatore. Ieri, infatti, i militari dei Carabinieri hanno scoperto circa 20 deleghe falsificate utilizzate per ritirare le tessere elettorali.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato