Finanza

Carige chiuderà 106 filiali nel 2017

Carige chiuderà 106 filiali nel 2017”

Genova, 29 giu. (askanews) - Il nuovo piano industriale di Banca Carige "non prevede misure sul capitale che saranno prese in considerazione soltanto se si renderanno necessarie".

Mentre il rafforzamento del bilancio passa, in primis, tramite la cessione dei crediti deteriorati che costerà una perdita del 10%, l'aumento dell'efficienza avverrà tramite una serie di misure tra cui la chiusura di 106 filiali entro la prima parte del 2017. L'obiettivo è quello di ridurre lo stock delle sofferenze lorde a 2,2 miliard da 3,5 miliardi di fine 2015 e di riportare il peso complessivo del credito deteriorato a fine piano al 19,9% sul totale credito dal 27,8% dell'anno scorso.

Contraltare dell'efficientamento sarà la forte riduzione delle filiali. Sono previsti inoltre, si legge nella nota della societa', "interventi organizzativi riferiti a circa 700 risorse ed iniziative finalizzate al ricambio generazionale, con l'ingresso di circa 270 risorse che apporteranno nuove professionalita' utili alla realizzazione del piano".

La rifocalizzazione del gruppo "avrà carattere innanzitutto geografico, a vantaggio delle aree storicamente core del gruppo, come Liguria e Toscana, con la rivisitazione della presenza nelle regioni meno strategiche quali quelle con una minor market-share o con minori economie di scala".

Al 2020 i ricavi sono visti a 827 milioni (con un CAGR, Compound Annual Growth Rate, tasso annuo di crescita composto, del 3,7%) costi operativi a 507 milioni (CAGR -4%), un Cost income al 61,4%, costo del rischio di 50 punti base e un "Return on equity" al 7%.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato