Scienza

Facebook Messenger, pericolosa falla scoperta e subito sistemata

Facebook Messenger, pericolosa falla scoperta e subito sistemata”

Una falla nella chat online e nell'app di Facebook.

In pratica attraverso la vulnerabilità nella chat online di Facebook gli hacker avrebbero potenzialmente potuto modificare la cronologia delle conversazioni, eliminare parte dei messaggi inviati e ricevuti, e fino a sostituire i link con altri nocivi.

E' molto probabile che, vista l'entità, la pericolosità e la diffusione degli attacchi, gran parte dell'utenza Facebook possa decidere in futuro di tentare questa apprezzata e già diffusa soluzione. "Questa vulnerabilità - spiegano i ricercatori - avrebbe potuto avere un impatto notevole, dato il ruolo che Facebook riveste nella quotidianità di moltissime persone".

La buona notizia è che Check Point ha rivelato a Facebook questa vulnerabilità, prima di svelarla pubblicamente, e il noto social network ha già provveduto a rilasciare una patch che ha risolto la falla. Inoltre, non va sottovalutata la possibilità di sfruttare la falla per diffondere malware: un utente malintenzionato potrebbe modificare un link o un file legittimo in uno dannoso, e indurre l'utente ad aprirlo.

Che i bug di sicurezza a livello social possano incentivare l'uso delle più protette app di messaggistica con crittografia end-to-end tra cui Telegram e WhatsApp stessa?

Gli esperti di Check Point hanno denominato questa nuova minaccia come MaliciousChat, una pericolosa falla di sicurezza per la piattaforma di Mark Zuckerberg che avrebbe permesso a malintenzionati di manipolare la cronologia dei messaggi, così come sottolineato dagli esperti dell'azienda cybersicurezza: "Un utente malintenzionato avrebbe potuto cambiare la cronologia della chat, in modo da rivendicare di aver raggiunto un falso accordo con la vittima, o semplicemente per cambiare i termini dello stesso".

E' la seconda mossa di Facebook per incrementare l'uso dell'app Messenger.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato