Sport

Finale Nba, i Cavaliers dominano i Warriors: finisce 120-90 in gara tre

Finale Nba, i Cavaliers dominano i Warriors: finisce 120-90 in gara tre”

Assenti le stelle Warriors: 19 punti di Curry e 18 di Barnes, male invece Thompson e Green. Partita a senso unico con 19-4 per Cleveland già nelle prime battute. E per i Warriors sta diventando un problema. Cavs sul 33-16 a fine primo quarto, Splash Brothers a zero di coppia ma Golden State non molla. L'MVP della partita è, senza dubbio, Draymond Green. I Cavs sono di nuovo quelli indiavolati di inizio partita quando si ricomincia: "stavolta è LeBron a dettare il ritmo, firmato il nuovo +20 con un volo clamoroso a cui Irving fa seguire, a 2'23" dalla sirena, il canestro dell'81-59. Un'altra partenza sprint lancia i Cavs sul 95-69: Cleveland si è rimessa in moto, gara-4 venerdì dirà se è rinata davvero. Se LeBron James e soci vogliono tornare in corsa, non possono prescindere dal tiro e dai rimbalzi del nipote del fondatore dei Beach Boys. Basta infatti un minimo di movimento di uomini e palla ai padroni di casa per chiudere presto i conti, volando sull'81-59 sul finire del terzo quarto.

Termina 110-77 per Golden State, che va 2-0 nella serie e stabilisce in maniera abbastanza netta le gerarchie. Mentre piovono triple e schiacciate sulla testa dei Warriors, con Kerr che le prova tutte, da Varejao a Speights, passando per i soliti Livingston e Barbosa, il punteggio assume proporzioni inquietanti per gli ospiti, umiliati dalla foga agonistica di LeBron, d'un tratto tornato il giocatore spavaldo visto per larga parte di questi playoffs. Cleveland surclassa Golden State 120-90 e accorcia le distanza nella serie che ora vede avanti i Warriors 2-1. Giocando con Tristan Thompson da centro, lo scorso anno alle Finals i Cavs erano riusciti a sfruttare i suoi centimentri e la sua abilità sensazionale a rimbalzo per assicurarsi molti possessi extra; nonostante il death lineup lo soffrissero lo stesso. Curry e Thompson hanno realizzato solo 55 punti in due nelle precedenti sfide, un rendimento decisamente più contenuto del solito viste le medie realizzative di entrambi.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato