Sport

Giampaolo si consola con la Samp

Giampaolo si consola con la Samp”

Il Milan ha l'accordo con Vincenzo Montella, che fra oggi e domani diventerà ufficialmente il nuovo allenatore rossonero.

Il Milan, dopo settimane di indecisione, ora va forte su Vincenzo Montella. Ecco il comunicato: "E' convinzione della Società che la proposta di gioco del nuovo tecnico rossonero sarà la base di una collaborazione importante, proficua e positiva". Ma a quel tempo Montella si poteva liberare dalla Fiorentina in cambio di 5 milioni di euro che erano previsti dalla clausola rescissoria.

Un colpo improvviso in pieno stile Galliani, fortemente voluto da Silvio Berlusconi e, a quanto pare, gradito anche alla cordata cinese che è in procinto di rilevare le quote di maggioranza del club di via Aldo Rossi.

Oltre alla questione allenatore, di primaria importanza in casa Milan è il futuro della società.

Insomma, i tifosi rossoneri possono ora dormire sonni tranquilli perchè un allenatore per la prossima panchina ce l'hanno e potrebbe essere anche il profilo giusto per il rilancio perchè in grado di proporre un bel calcio.

Vincenzo Montella è balzato in cima ai candidati per la panchina del Milan, ma il rebus non è ancora risolto.

I rossoneri nonostante il caos societario sono vicini ad annunciare il nuovo allenatore. Un tecnico già corteggiato e che potrebbe arrivare a Milanello con un anno di ritardo. Berlusconi ha bocciato definitivamente Marco Giampaolo, mentre riceverà in giornata la visita di Cristian Brocchi al San Raffaele: l'ex mister della Primavera è a un passo dal Brescia.

Calciomercato Milan: le ultime notizie, le trattative, gli acquisti e le cessioni.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato