Scienza

Il ritorno del grande caldo Ferrara tra le città bollenti

Il ritorno del grande caldo Ferrara tra le città bollenti”

Nuova ondata di caldo in arrivo sull'Italia.

Con un tempismo perfetto rispetto al calendario, il 21 giugno i pescaresi potranno infatti chiudere definitivamente in soffitta impermeabili, giacche e ombrelli, dando il benvenuto all'estate. L'instabilità, fortunatamente, durerà solo lo spazio di un weekend. E saranno proprio queste insidie a causare un'efficace recrudescenza temporalesca nelle regioni settentrionali. Il clima resterà afoso; le temperature massime saranno in lieve diminuzione al Nord, in aumento in Sicilia.

Rovesci a carattere temporalesco si abbatteranno sulla Campania anche la giornata di sabato 25 giugno. Per ora meglio godersi il fine settimana, che (almeno quello) è sicuro regalerà tanto sole. Aumenta l'instabilità al Nord con temporali subito su Torinese, Cuneese montuosi e su Varesotto, Comasco e Milanese. Nel pomeriggio temporali possibili su tutto l'arco alpino, prealpino e fin sulla pianura veronese e vicentina, locali sul resto della Pianura Padana. Occhio perché al Nord il caldo crescente potrebbe alimentare precipitazioni temporaleschi particolarmente cattive anche in pianura. Per quanto riguarda le temperature siamo sicuramente sopra i 30 gradi in tutta Italia.

Questa la situazione generale in Italia secondo ilmeteo.it: segnali dal futuro ci dicono che nei prossimi giorni la situazione meteorologica subirà l'ennesimo cambio di rotta. Sono previsti, da oggi fino a domenica, forti temporali, nubifragi, grandinate e trombe d'aria. Locali temporali anche al Sud, ma qui isolati sui rilievi e possibili anche sul Tarantino.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato