Sport

Koulibaly, stavolta la società non smentisce. SSC Napoli "indispettita", intervista non autorizzata

Koulibaly, stavolta la società non smentisce. SSC Napoli

E' una vera e propria bomba quella lanciata da Kalidou Koulibaly. Il giocatore ha chiaramente detto che qualora il rinnovo dovesse tardare ad arrivare, lascerebbe il club azzurro: in tal caso, chi sarà il suo sostituto in difesa? Ho l'impressione che andrò via.

Le politiche del Napoli sulle interviste ai propri tesserati sono rigorosissime, al punto anche da creare qualche imbarazzo tra i cronisti in alcune occasioni, e malumore tra i tifosi che spesso nelle ultime stagioni si sono visti di fronte a lunghi periodi di mutismo imposti dai silenzi stampa della società.

La priorità, quindi, per Koulibaly al momento resta ancora il Napoli anche perchè: "Devo tanto a questo club e ai tifosi ma se devo partire, partirò". Nonostante tre anni di contratto, il difensore in un'intervista all'Equipe s'è espresso senza troppi giri di parole sulle offerte ricevute che potrebbero portarlo ad andare via senza un accordo col Napoli.

Lascia qui il tuo commento! Voglio fare la scelta giusta, sia sul piano economico che sotto il profilo sportivo. "Posso crescere ancora di livello e potrei farlo all'estero". Voglio migliorare sempre, è stata la stagione della mia consacrazione ed ora voglio confermarmi a grandi livelli. "Non partivo titolare, ma poi ho fatto delle ottime prove sul campo e ho guadagnato la fiducia del mister".

Uno dei club più interessati a te è il Chelsea, hai parlato con Conte? "Se a Napoli non accadrà nulla, comincerò a mettermi in contatto con gli altri club". La Premier League? Potrei adattarmi, sì, ma amo l'Italia. "Il Napoli vuole anche guadagnare dei soldi".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato