Finanza

Perugia: dramma alla stazione, donna travolta da treno, rischia amputazione gambe

Perugia: dramma alla stazione, donna travolta da treno, rischia amputazione gambe”

Il dramma è avvenuto poco dopo le 20 quando la donna, di nazionalità ucraina, è scesa da un treno appena arrivato nella stazione del capoluogo umbro e ha attraversato i binari con le buste della spesa in mano senza usare i sottopassaggi presenti nello scalo ferroviario. E' finita sotto il treno e le sue condizioni restano molto gravi. Gravissime le ferite riportate, i medici sono stati costretti ad amputarle entrambe le gambe. In un intervento notturno i medici non hanno potuto salvarle le gambe a causa delle condizioni disperate con cui è arrivata in sala operatoria. Si tratterebbe piuttosto di una grave imprudenza della donna per evitare l'utilizzo del sottopassaggio.

Lotta tra la vita e la morte la donna di 43 anni - straniera, le generalità non sono state date perchè si è in attesa di avvertire la famiglia - che ieri pomeriggio alla stazione ferroviaria di Fontivegge è stata travolta da un treno. Al momento si trova ricoverata dalla notte scorsa nel reparto di Rianimazione del S.Maria della Misericordia, come informa una nota dell'ufficio stampa dell'Azienda Ospedaliera di Perugia.

Non sono chiare le dinamiche dell'accaduto anche se sembrerebbe che si sia trattato di un tragico incidente e non di un gesto volontario.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato