Italia

Pescara, ciclista travolto ed ucciso da auto pirata

Pescara, ciclista travolto ed ucciso da auto pirata”

Omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza: queste le accuse delle quali dovrà rispondere l'uomo che, la scorsa notte, con la propria auto ha investito e ucciso sulla circonvallazione a Montesilvano un rumeno di 47 anni in sella alla propria bicicletta.

E sempre ieri una donna di 75 anni è ricoverata all'ospedale di Pescara per le lesioni riportate in seguito a un incidente avvenuto in tarda mattinata a Montesilvano, all'incrocio tra viale Abruzzo e la cosiddetta 'strada parco'.

Gli agenti della Polstrada, diretti da Silvia Conti, sono però riusciti a ricostruire subito l'accaduto e a individuarlo.

L'automobilista, un italiano residente a Pescara, non si è fermato per prestare soccorso ed è fuggito.

Il conducente è risultato positivo all'alcol test con valori di alcol presente nel sangue superiori a 1. Resta da capire cosa ci facesse il romeno in bici sulla circonvallazione Montesilvano-Pescara a quell'ora tarda, le sue condizioni sono apparse subito disperate ed è morto poco dopo l'impatto.

All'interno di un borsone trovato accanto al corpo della vittima sono stati inoltre rinvenuti alcuni effetti personali dell'uomo deceduto, e la polizia è al momento all'opera per cercare di rintracciare i parenti del 47enne.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato