Sport

Playout Serie B, Salernitana travolge Lanciano 4-1 in finale andata

Playout Serie B, Salernitana travolge Lanciano 4-1 in finale andata”

La Salernitana parte subito forte con Nalini che supera Amenta e tira verso Cragno, che è bravo nella respinta. Nalini lascia il campo e al suo posto entra Gatto. E' ilo preludio al vantaggio della Salernitana. Al 80esimo l'ex Gatto segna il 3-1 per la Salernitana, che mette una seria ipoteca sulla salvezza della sua squadra. E' ancora la squadra granata a sfiorare il raddoppio dopo appena due minuti.

La Salernitana potrebbe raddoppiare al 12′, quando Coda spreca il preciso assist di Zito calciando fuori. Dopo sette minuti il Lanciano è costretto al primo cambio, per un problema muscolare occorso a Vastola, rimpiazzato da Aquilanti. La Salernitana non si scompone e continua a macinare gioco, e lo fa con gli esterni Zito e Nalini che sono un'eterna spina nel fianco per la difesa di casa. Al 43' Cragno si deve superare sul tocco ravvicinato di Coda, ben servito da Donnarumma. Palo di Donnnarumma proprio sul finire del primo tempo su azione di corner. Al quarantottesimo pericolo in area granata: Marilungo sfugge ad Empereur, Terracciano esce prontamente e devia in fallo laterale la conclusione dell'autore del momentaneo pareggio. In piena zona Cesarini, al 50', è invece Bernardini di testa a colpire un palo clamoroso a portiere battuto.

La partita tra Lanciano Salernitana si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano. E' l'apotesi tra gli oltre 1300 tifosi granata presenti, supporters di casa ammutoliti. Al 32' Rugione prova il tiro dalla distnza, Terracciano non si fa sorprendere e blocca. La cosa più importante è la testa, oggi hanno corso tutti per 90' più recupero, questa è la testimonianza che quando la testa funziona, funzionano anche le gambe e via dicendo. La coppia d'attacco è formata come sempre da Coda e Donnarumma. Ed ora ci si aspetta un Arechi pieno per festeggiare la salvezza.

Attenzione agli occhi

21′ Nel miglior momento del Lanciano Zito sorprende tutti.

Lanciano (4-3-2-1): Cragno, Salviato, Rigione, Amenta, Di Matteo, Bacinovic, Rocca (68′ Turchi), Vastola (7′ Aquilanti), Vitale, Marilungo, Bonazzoli (72′ Padovan). A disposizione: Casadei, Boldor, Di Filippo, Di Nicola, King, Di Benedetto.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato