Sport

Salerno: De Luca, mio figlio assessore?: "Contano meriti e principi"

Salerno: De Luca, mio figlio assessore?:

La Campania non subirà più queste logiche. Così il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, a margine dell'incontro con con medici e personale sanitario dell'ospedale 'Da Procida' di Salerno. "Ci siamo ispirati ai criteri della competenza e della professionalità per la creazione di una squadra che realizzerà tutti gli impegni presi con i cittadini, in continuità con il progetto di città che stiamo portando avanti" ha detto il neosindaco. "Sarà una bella battaglia". E Roberto De Luca sarà assessore al Bilancio e allo Sviluppo. "Continuità politica" potrebbe dire qualcuno ma ciò che non torna (come anche nella classe dirigente nazionale) è che non si tratti tanto di una "squadra" di collaboratori politici che viene promossa ma banalmente di vicini.

Quanto poi al commissariamento: "Il mio obiettivo è di concludere il commissariamento entro il 2017; è un obiettivo al limite della follia perché dobbiamo in tanti campi partire da sottozero ma iniziamo a puntare al governo pieno della sanità campana". Sull' ospedale spiega: "siamo riusciti a salvare questo ospedale condannato alla chiusura". Deve diventare il centro di riabilitazione pubblica regionale per eccellenza. Non serve rattopparlo, perché rischia di cadere a pezzi.

Un'ipotesi però che dentro il Pd non aveva trovato favorevoli alcuni esponenti, preoccupati che, il passaggio diretto fra padre e figlio potesse non trovare accoglienza fra gli elettori. "Ogni direttore generale avrà un suo programma di cui rispondere altrimenti ci sarà rimozione senza pietà".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato