Finanza

Veneto Banca, salta la quotazione in Borsa

Veneto Banca, salta la quotazione in Borsa”

Ad oggi solo l'1% delle azioni risulta sottoscritto, per un valore di 10 milioni di euro su un miliardo complessivo. Domani alle 13, invece, terminerà anche il collocamento per gli investitori istituzionali.

La Banca comunicherà entro il 29 giugno 2016 i risultati definitivi dell'Offerta Globale di sottoscrizione e il Prezzo di Offerta mediante diffusione di apposito comunicato che sarà pubblicato con le modalità previste al Prospetto Informativo. Veneto Banca 3 aumenti di capitale per 2,5 MLD di euro (0,5 MLD nel 2014; 1 MLD nel 2015; 1 MLD nel 2016).

Borsa italiana non ammette le azioni Veneto Banca a listino vista l'insufficiente diffusione del titolo.

Gli effetti collaterali della mala gestione delle due banche venete, una delle quali, la BPVI era considerata la banca di riferimento per tutte le operazioni di sistema della Banca d'Italia specie del Governatore Visco, compresa l'acquisizione della Banca Popolare dell'Etruria, il cui cda è stato addirittura sanzionato per non aver obbedito ai diktat di Palazzo Koch, sono ricaduti sulle spalle dei 210 mila azionisti complessivi degli istituti di credito, che hanno perso il 99,7% dei loro investimenti.

L'Offerta Globale è stata coordinata e diretta da Banca IMI S.p.A. che agisce in qualità di Global Coordinator e Joint Bookrunner; Citigroup Global Markets Limited, Credit Suisse Securities (Europe) Limited, Société Générale e UBS Limited agiscono in qualità di Co-Global Coordinator e Joint-Bookrunner, mentre Barclays Bank PLC, Commerzbank AG (London Branch), Natixis SA e UniCredit S.p.A. agiscono in qualità di Joint Bookrunner.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato