Sport

Zaza saluta Morata: "Compagno di squadra e di vita"

Zaza saluta Morata:

Batshuayi gioca nel Marsiglia e dopo l'addio di Alvaro Morata è il giocatore che più piace (o piaceva, fino all'arrivo di Sanchez...) alla Juventus per l'attacco: secondo alcune voci ci sarebbero uno spiraglio per riprendere Morata dal Real Madrid ma è principalmente Batshuayi il giocatore che fa gola, il Marsiglia non vuole scendere sotto i trentotto milioni di euro per lui anche se la Juve per adesso punta a prenderlo a trentacinque, magari inserendo dei bonus nella trattativa per il belga. L'attaccante bianconero ha conquistato infatti anche Roman Abramovich, che ha assistito dal vivo a Spagna-Croazia e ha dato il suo via libera all'assalto.

Ha vinto tutto in Italia con la Juventus, trascinando i bianconeri a giocarsi la finale di Champions League poi persa col Barcellona.

"Ciao a tutti. Non è facile per me scrivere questa lettera". L'attaccante ringrazia il presidente Andrea Agnelli, PavelNedved, John Elkann, Giuseppe Marotta, Matteo Fabris e,"soprattutto", Fabio Paratici e Javier Ribalta. Grazie a tutte le persone che lavorano per questa grandissima società che è la Juventus.

Grazie ancora una volta a tutti per avermi permesso di formar parte di questa famiglia. "Rimango segnato da questasocietà, dalla sua storia e da voi". Magazzinieri, fisioterapisti, dottori, corpo di sicurezza, cuochi...

Ha raccontato di essere stato trattato "benissimo" "alla Juventus e a Torino" e ha rivolto un pensiero speciale "a tutti i tifosi juventini per il grande sostegno e l'affetto incondizionato", nonché ai compagni di squadra "per tutti i giorni incredibili passati con loro, perché è stato spettacolare vincere con loro".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato