Sport

Bartoli troppo magra?. "Ho un virus: vado in clinica"

Bartoli troppo magra?.

Problemi di salute per l'ex tennista Marion Bartoli. "È per tale ragione che dovrò ricoverarmi in clinica, in Italia, alla fine del torneo di Wimbledon".

Dopo settimane di illazioni sui social, rinfocolate dalle sue uscite pubbliche, in particolare al Roland Garros, in cui appariva emaciata e sofferente, e sicuramente stridenti con quelle della ragazza in carne che faceva mirabilie con una racchetta in mano nonostante quel fisico compatto, è stata lei stessa a rivelare la vera natura del suo dimagrimento, dopo che il caso è scoppiato proprio qui ai Championships per la sua mancata iscrizione al doppio delle Leggende.

La Bartoli era stata inizialmente chiamata per partecipare al torneo di doppio ma sarebbe stata poi estromessa dai medici dell'All England Club poiché non avrebbe passato le visite mediche.

Al suo posto subentra la collega inglese Melanie South. Se la "tesi" della Bartoli e' il virus, la stampa francese oggi per la prima volta parla apertamente di anoressia.

"La mia vita è un incubo, non la auguro a nessuno. Amo il mio corpo: sono esattamente la donna che voglio essere".

Da tempo la campionessa fa parlare di sé per l'allarmante perdita di peso. A Parigi era scheletrica, a Wimbledon ha assunto un aspetto più che preoccupante.

La giocatrice transalpina ha messo infatti in atto un'incredibile trasformazione fisica grazie ad una dieta priva di glutine, sale, prodotti caseari e a base di allenamenti molto pesanti: la sua vita è cambiata radicalmente, anche dal punto di vista sentimentale. La malattia è rarissima tanto che non esiste un nome.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato