Esteri

Berlusconi torna a casa domani

Berlusconi torna a casa domani”

L'ex premier Silvio Berlusconi, ricoverato dal 7 giugno per una insufficienza aortica grave e operato al cuore il 14 giugno scorso, sarà dimesso domani mattina dall'ospedale San Raffaele di Milano.

Si è dunque conclusa la prima fase di riabilitazione seguita all'intervento (che era durato 4 ore con assistenza circolatoria extracorporea).

Intanto, i problemi di salute di Berlusconi hanno fatto slittare al 10 ottobre il processo sulle escort di Bari, che vede sedere al banco degli imputati il leader di Forza Italia e Valter Lavitola, accusati di induzione a rendere dichiarazioni mendaci al giudice, ai tempi in cui si indagava sul giro di prostituzione facente capo a Gianpaolo Tarantini. E' quanto si apprende da fonti ospedaliere. Quella motoria, invece, serve per riabituare il cuore ad attività un po' più impegnative senza affaticarsi subito. Lo ha detto Matteo Renzi durante la direzione del Pd. Lo ha comunicato l'ospedale San Raffaele in una nota. Un segnale anche a quanti tra i big prefiguravano direttori postberlusconiani. In aula oggi dinanzi al gup Rosa Anna De Palo la difesa di Berlusconi, l'avvocato Francesco Paolo Sisto, ha chiesto e ottenuto il rinvio del procedimento perché l'ex presidente del Consiglio è ancora convalescente.

Gli auguri di Matteo Renzi - "In bocca al lupo per la convalescenza anche a Silvio Berlusconi, che domani lascia l'ospedale". E' possibile che per qualche giorno si trasferisca in Sardegna.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato