Sport

Spalletti incorona Paredes: "Sembra Pizarro, è ciò che serve alla Roma"

Spalletti incorona Paredes:

Luciano Spalletti, a margine del match amichevole contro i Boston Bolts, ha allontanato, almeno per il momento, le voci sull'addio di Leandro Paredes in direzione Empoli, tramite Juventus.

"Paredes assomiglia molto a Pizarro - le parole di Spalletti riportate sul sito ufficiale della Roma - nel modo in cui fa girare la palla alla squadra. È preciso per quel ruolo e noi abbiamo bisogno di uno proprio lì", ha spiegato Spalletti che continua a schierare Florenzi esterno dattacco nel 4-3-3, con Dzeko e Iturbe. Semmai lo è per gli avversari.

Il modulo: "Ora si parte col 4-3-3 che è un po' quello che abbiamo fatto spesso l'anno scorso". "Secondo me la mezzala può essere il suo ruolo anche se so che lui ama giocare più sulla trequarti. Poi senza Edin abbiamo giocato anche col rombo". In quel settore però si va a ingabbiare visto che non ha grande frequenza di passo, ma di testa e visione. Se da una parte molto probabilmente arriverà Diawara dal Bologna, dall'altra tutto dipenderà dalla volontà di Manolas, sempre più tentato dall'Arsenal di Wenger. Avremo molte gare e avere due portieri di livello ci servirà. Gerson, appena 19 anni, durante la preparazione a Boston si sta sciogliendo, capisce i dettami tattici di Spalletti e sta tirando fuori una personalità che i primi giorni di ritiro a Pinzolo ha fatto fatica ad uscire. Invece e' rapidissimo di mente e di tecnica e in quella posizione di oggi, avendo più spazio a disposizione, si trova più a suo agio.

Indicazioni dalla partita? "Loro atleticamente erano preparati, quindi è stato un buon test, è stato un messaggio importante per i giocatori". Florenzi lo conosciamo e sappiamo quello che può dare, ma essendo arrivato in ritardo ho preferito lasciarlo più libero evitandogli compiti difensivi.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato