Italia

Caserta, uccide lo zio a colpi di mazza: fermato il nipote

Caserta, uccide lo zio a colpi di mazza: fermato il nipote”

Il giovane, indiano di circa 20 anni, è sospettato di aver ucciso lo zio, probabilmente con una mazza di metallo, al culmine di una lite avvenuta nell'azienda bufalina dove lavora il padre.

Lo straniero è stato colpito molto probabilmente da una pesante mazza. Dopo essere giunto in ospedale in stato di incoscienza comatosa per le gravissime lesioni al cranio, il 53enne è stato trasferito in un altro istituto per essere sottoposto a intervento chirurgico, ma è morto dopo qualche ora. Il presunto aggressore sarebbe stato identificato dagli investigatori della Polizia di Stato - Squadra Mobile e Commissariato.

È tuttora in corso l'attività di ricostruzione degli eventi volta a chiarire l'esatta dinamica ed il movente dell'efferato omicidio.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato