Sport

Rio: Orsi Toth sospesa dal Tna

Rio: Orsi Toth sospesa dal Tna”

La Prima Sezione del Tribunale nazionale antidoping comunica che ha provveduto a sospendere l'atleta in via cautelare, in accoglimento dell'istanza proposta dall'Ufficio Procura Antidoping.

Viktoria Orsi Toth, compagna di Marta Menegatti nel beach volley, è stata trovata positiva al doping.

COMUNICATO Questo il comunicato apparso sul sito del CONI in merito a questa vicenda: "Viktoria Orsi Toth (tesserata FIPAV) è stata riscontrata positiva alla sostanza Clostebol Metabolita, a seguito di un controllo fuori competizione disposto da NADO ITALIA, a Roma, il 19 luglio 2016".

La Orsi Toth in compagnia della Menegatti dopo un incontro. Lo apprende l'Ansa in ambienti olimpici.

Le acque sembravano quindi essersi calmate ma poi le luci del doping si sono riaccese e l'obiettivo si è spostato su un'altra branca del volley, quella del beach. Non ci sono conferme da parte del Coni.

ORE 14,45 - Arriva la nota del Coni.

Si allunga a tre, dunque, la lista di atleti italiani qualificati a Rio 2016 che, per colpa di controlli antidoping, hanno dovuto dire addio al sogno olimpico: prima della Orsi, infatti, c'erano stati i casi di Niccolò Mornati, canottiere del 2 senza risultato positivo all'anastrozolo, e della velista Roberta Caputo, classe 470, pure lei positiva al clostebol.

Il Coni s'è affrettato a smentire la positività all'interno della squadra di Bonitta, che debutterà sabato 6 contro la Serbia, ma negli ultimi minuti si continua a parlare di caso riguardante l'Italia e, in particolare, della federazione pallavolo.

ORE 13,30 - A tre giorni dall'inizio delle Olimpiadi l'Italia si è trova al centro di un caso-doping.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato