Sport

Basket, champions league: debutto positivo per la Dinamo

Basket, champions league: debutto positivo per la Dinamo”

Debutto nella competizione targata Fiba per la Dinamo Banco di Sardegna e le altre squadre italiane impegnate nella Basketball Champions League.

Federico Pasquini ha incontrato i giornalisti in vista della sfida di domani con i polacchi dello Stelmet Zielona Gora. Siamo partiti forte mettendo a segno un break di 16-3 per poi chiudere con 16-36: nonostante questo siamo ripartiti con cattiveria agonistica con una squadra che per larghi tratti è riuscita a segnare da tutte le parti, con un Florence davvero incontenibile. Per 30 minuti le due squadre si sono affrontate a viso aperto e il match si è deciso nell'ultimo giro di cronometro. Decisivi gli ultimi due minuti, con i sassaresi che grazie ai liberi infilati da Stipcevic (15 pt, 4 as) prima e Lacey (12 pt, 4 as, 4 rb) poi portano a casa la prima vittoria europea.

Johnson-Odom (17 punti), Sacchetti (5 rimbalzi), Johnson-Odom (4 assist).

Avellino: Zerini 9, Ragland 25, Green 5, Esposito ne, Leunen 6, Cusin 6, Severini 3, Randolph 21, Ojomoh 3, Fesenko 6, Parlato ne. L'avvio aveva lasciato pensare ad una vittoria senza troppi patemi: Lacey appoggia i due punti del 12-0. Trasferta che potrebbe rivelarsi insidiosa per la squadra di coach Sacripanti, contro una squadra che si affaccia per la prima volta sul panorama internazionale e quindi ha dalla sua l'entusiasmo dell'esordio oltre al fattore casa.

Sugli scudi Johnson-Odom, autore di 17 punti e miglior marcatore della squadra di Pasquini.

Al rientro dagli spogliatoi, dopo aver toccato il massimo svantaggio di 10 punti, è scattata la reazione biancoblu, guidata da Johnson Odom, che ha infilato la tripla e nell'azione successiva ha servito Carter nel contropiede. Una fiammata di Savanovic e DJO prova a riportare avanti i giganti, ma Florence, autore di 9 punti nella sola seconda frazione, chiude il primo tempo con una tripla che dice 32-39. Le bombe di Sacchetti e Stipcevic hanno sancito il sorpasso sassarese ma lo Stelmet ha reagito con Zamojski e Moore che hanno firmato l'allungo, e dopo un acceso testa a testa, una tripla di Florence ha chiuso il terzo quarto sul 54-56. Quando inizia l'ultimo minuto il punteggio è 68-66: i giganti giocano di squadra ed è un canestro frutto dell'asse Stipcevic- Lacey a firmare il +4. Sono contento che abbiamo vinto contro una squadra che sta giocando una bella pallacanestro, che sta facendo molto bene nel proprio campionato.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato