Finanza

Guardiola: "Saremo noi stessi con qualche modifica di formazione"

Guardiola:

"Per noi sara' un esame importante, non cambieremo il nostro modo di fare calcio e cercheremo di essere quelli che siamo stati in questi due mesi".

Ex di Lazio e Barcellona, Mandieta ha parlato a Goal in esclusiva mentre girava per la città catalana per incontrare i fans, a bordo dell'automobile elettronica Nissan Leaf.

"Il Manchester City è una squadra votata all'attacco". L'allenatore spagnolo lo ha rivelato nella conferenza stampa di Champions League aggiungendo anche di non aver provato a prendere nessun altro blaugrana: "Non Lionel Messi, Sergio Busquets, Andres Iniesta o Neymar. E' molto difficile difendere contro la loro mobilità perchè ti concentri su uno e gli altri spuntano fuori".

Chiaramente i tentativi da parte del tecnico dei Citizens sono andati in fumo come d'altronde c'era d'aspettarselo, perché i tre top player blaugrana non avevano e non hanno alcuna intenzione di lasciare il Barcellona.

Gli obiettivi delle telecamere saranno tutti rivolti verso il Camp Nou, questa sera.

La partita di due settimane prima si concluse sempre con la vittoria di misura del Barcellona, anche se il match fu più divertente, perlomeno in termini di reti: alla doppietta di Suarez nel primo tempo (entrambe reti "di rapina", praticamente con conclusioni dall'interno dell'area piccola), provò a replicare Aguero, con una bella azione manovrata centrale, decisa proprio dall'ex Atletico, che portò il risultato sul definitivo 2-1 per gli ospiti.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato