Sport

Salernitana - Benevento, il primo storico derby in Serie B

Salernitana - Benevento, il primo storico derby in Serie B”

Al termine del successo nel derby contro il Benevento, il tecnico della Salernitana, Giuseppe Sannino, in sala stampa ha commentato la gara contro gli stregoni. Tra i beneventani il migliore è stato Lucioni che ha fatto il gol e ne ha salvato uno diretto oramai in rete, con Chisbah, un combattente indomito.

Ecco le parole di mister Sannino in vista del derby di domenica, dove allo stadio "Arechi" di Salerno arriverà il Benevento, primo derby stagionale e primo in assoluto nel campionato cadetto tra gli uomini di Sannino e i sanniti. Malgrado la disfatta, i giallorossi restano al terzo posto in classifica con 14 punti, a distanza invariata dal Verona (17 punti) e Cittadella (18 punti). Donnarumma inizialmente in panchina. Gori viene poi battuto nuovamente al 43′ e nuovamente a seguito degli sviluppi di un calcio d'angolo. Nella prima circostanza bravo Gori a respingere di piede la conclusione ravvicinata dell'ex Bari, mentre nella seconda occasione è Improta a far tremare la parte alta della traversa con una staffilata dai 25 metri. Lo storico sorride alla Salernitana: ben 15 i successi granata, seguiti da 6 pareggi e da 2 sconfitte. La Salernitana passa in vantaggio al 31′ con Della Rocca, raddoppiando al 42′ con Ramos Marchi. L'azione era stata propiziata da un colpo di testa di Coda su cross di Della Rocca. Ritmi molto bassi nella ripresa con la Salernitana che controlla il match al cospetto di un Benevento irriconoscibile e che si affida ai calci piazzati come al 65′ ma Buzzegoli manda alto dai 25 metri. Al 75′ primo cambio per Sannino: fuori Zito per Ronaldo. Il Benevento si sbilancia e offre il fianco al contropiede che Coda non sfrutta a dovere, ma per il raddoppio è questione di minuti: da una punizione dalla destra Felipe Luiz trova il tempo di stoppare e battere l'incolpevole Gori all'altezza del secondo palo poco prima dell'intervallo. All' 84′ Baroni si gioca anche la carta Gyamfi per Pezzi. Gli ospiti la riaprono troppo tardi con Lucioni all'87'.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato