Intrattenimento

Spider-Man: Homecoming, Tom Holland parla delle acrobazie del film

Spider-Man: Homecoming, Tom Holland parla delle acrobazie del film”

Il colossale accordo tra Disney e Sony in merito ai diritti di sfruttamento cinematografico di Spider-Man ha garantito la partecipazione del personaggio in Captain America: Civil War e successivamente la realizzazione di Spider-Man: Homecoming, ma per il futuro al momento non sembrano esserci notizie.

Il film debutterà nei cinema statunitensi il 7 luglio 2017.

"Non posso dirvi quale sarà il mio prossimo progetto" ha spiegato Tom Holland "ma ho appena finito di girare Spider-Man e stiamo parlando della possibilità di un sequel, di chi sarà il possibile villain e di quali eventi racconteremo".

Spider-Man Homecoming sarà diretto da Jon Watts, e vedrà Tom Holland nei panni di Peter Parker/Spider-Man, Zendaya (Mary Jane Watson), Laura Harrier (Liz Allen), Tony Revolori (Flash Thompson), Jacob Batalon (Ned Leeds), Marisa Tomei (zia May), Robert Downey Jr (Tony Stark/Iron Man) e Michael Keaton (Adrian Toomes/ Avvoltoio). "E' tutto da decidere". Alcuni stuntmen erano estremamente talentuosi e mi hanno aiutato moltissimo. "Ho fatto tutti gli stunts che ho potuto, ma c'erano alcune scene che non potevo girare per questioni legali". Credo che un qualche genere di accordo verrà preso in considerazione, ma non so di cosa si tratti.

Questa la sinossi diffusa dalla Marvel: "Un giovane Peter Parker / Spider-Man (Tom Holland), che ha fatto il suo sensazionale debutto in Civil War, comicnia ad esplorare la sua nuova identità nei panni del tessi ragnatele in Spider-Man Homecoming".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato