Italia

Banca Etruria, tutti assolti i vertici imputati per ostacolo alla vigilanza

Banca Etruria, tutti assolti i vertici imputati per ostacolo alla vigilanza”

L'ex presidente del cda Giuseppe Fornasari, l'ex dg Luca Bronchi e il direttore centrale Davide Canestri, imputati per ostacolo alla vigilanza, sono stati assolti dal gup del tribunale di Arezzo Annamaria Loprete perché "il fatto non sussiste". I tre erano accusati di aver finanziato con 10,2 milioni gli acquirenti della società Palazzo della Fonte, che inglobava il patrimonio immobiliare di Banca Etruria. Riguardo alla prima contestazione dei pm il gup ha ritenuto che l'operazione sia effettivamente avvenuta, mentre per la seconda questione secondo il gup il fatto non costituisce reato.

Sono due i capi d'imputazione per i quali il procuratore della Repubblica di Arezzo, Roberto Rossi e il pm Julia Maggiore avevano chiesto una condanna a due anni e otto mesi per Fornasari e Bronchi, e a due anni per Canestri.

L'inchiesta è iniziata nel 2013 quando la Banca d'Italia ha riscontrato alcune criticità nel bilancio dell'anno precedente, il 2012, dell'istituto bancario arentino.

Un'inchiesta che è iniziata circa un anno e mezzo fa quella relativa a Banca Etruria e che pian piano si è andata allargando fino ad arrivare alla bancarotta fraudolenta e truffa aggravata.

Un esito che potrebbe compromettere anche l'esito degli altri procedimenti aperti in merito a Banca Etruria.

"Oggi apprendiamo che per il gup, invece, 'il fatto non costituisce reato' - commenta l'Associazione - Non prendendo in considerazione che proprio questa errata valutazione ha portato alle conseguenze che tutti conosciamo, e all'azzeramento di tanti risparmiatori, raggirati con dolo all'acquisto di tale obbligazioni per ripianare i debiti di una gestione scellerata dei vertici".

L'Appello. "Sì siamo sorpresi, non ce l'aspettavamo".

"Giudichiamo inammissibile e vergognosa l'assoluzione dall'accusa di ostacolo all'autorità di vigilanza per l'ex presidente di Banca Etruria Giuseppe Fornasari, l'ex direttore generale Luca Bronchi e il dirigente David Canestri".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato