Esteri

Droga e prostituzione, sgominata banda a Milano: 14 arresti

Droga e prostituzione, sgominata banda a Milano: 14 arresti”

Operazione rinominata Black Beast. Ulteriori dettagli, si legge nella nota delle forze dell'ordine, verranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terra' alle 11 presso gli uffici della squadra mobile della questura di Milano.

E' scattato alle prime luci dell'alba del 30 novembre il blitz dei militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno finalizzato all'esecuzione dell'ordinanza di applicazione di misure cautelari in carcere emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Fermo. Sono tutti accusati, a vario titolo, oltre che di traffico internazionale di droga, anche di sfruttamento della prostituzione. Il muro d'omertà è stato rotto grazie alle Fiamme Gialle che hanno portato avanti perquisizioni domiciliari. L'operazione ha permesso di "sradicare completamente la principale associazione criminale che gestiva la prostituzione lungo la costa", ha precisato Seccia.

I provvedimenti sono consequenziali agli esiti di complesse attività investigative svolte direttamente e con continuità dalle Fiamme Gialle del Gruppo di Fermo che, attraverso appostamenti, pedinamenti, rilevamenti e indagini tecniche, sono riuscite a raccogliere diversi elementi comprovanti le attività del gruppo malavitoso che hanno tracciato un quadro probante di tutto rilievo sia relativamente alla sussistenza dei reati, sia ai relativi autori.

Le indagini, coordinate dal pm Claudia Natalini, sono partite nel 2015, dopo attività mirate nei confronti di un gruppo criminale di nazionalità romena e albanese della provincia di Modena che ha monopolizzato la zona "Tempio" della città, costringendo le giovani donne a prostituirsi con clienti anche da altre province.

Di seguito i nominativi dei soggetti interessati dalla misura cautelare.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato