Sport

F1: Gp Monza, la soddisfazione di Maroni

F1: Gp Monza, la soddisfazione di Maroni”

Il comunicato ufficiale è stato reso noto solo pochi minuti fa dal Presidente dell'Aci (Federazione Sportiva Automobilistica italiana) Angelo Sticchi Damiani.

"Pur tra mille difficoltà e con un grande impegno siamo arrivati alla firma definitiva del contratto per Monza" ha affermato Sticchi Damiani.

"Un ringraziamento particolare - aggiunge Sticchi Damiani - lo dobbiamo anche al governatore Roberto Maroni e a tutta la giunta lombarda per aver sostenuto, in maniera determinante, questa trattativa". Abbiamo così scongiurato la maledetta ipotesi che, dopo 70 anni, l'Italia potesse perdere una delle più prestigiose, storiche e affascinanti gare automobilistiche del mondo. "Senza l'attento e caparbio lavoro del presidente Sticchi Damiani, che ringrazio di cuore, l'Italia e Monza avrebbero perso la Formula1" sono state invece le parole di Malagò.

A conclusione del lungo iter che ha portato alla formalizzazione del rinnovo contrattuale, dal Coni è il presidente Giovanni Malagò a salutare l'arrivo della firma: "Sono davvero soddisfatto per questo grande risultato. Il contratto per Monza potrebbe non esser firmato questa settimana perchè vogliono cambiare qualcosa, che non accettiamo".

L'annuncio è arrivato congiuntamente dal presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni e il vice presidente e assessore alla Casa, Housing sociale, Expo e Internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala. Finalmente è un traguardo raggiunto. Questo senza contare il valore del brand del Gran Premio di Monza.

Oltre due anni di tira e molla, ma alla fine Monza ce l'ha fatta. "Ci aspettiamo", ha concluso Maroni, "che ora il Governo faccia la sua parte e intervenga su Imola per convincerli a ritirare il ricorso presentato contro Monza". "Nel calendario che si approva oggi a Vienna non ci sarà la Germania e altri GP - probabili Singapore, Malesia, Brasile e Spagna (il finanziamento pubblico è a rischio) - compariranno con un minaccioso asterisco". Il Gran Premio di Formula Uno di Monza è salvo.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato