Sport

Milan, senti Belotti: "Sto bene al Torino. Voglio rinnovare il contratto"

Milan, senti Belotti:

Il centravanti del Torino - ospite alla 'Domenica Sportiva' - ha parlato delle voci di calciomercato che lo vogliono in futuro al Napoli: "Sono un giocatore del Torino".

Nel Torino che batte anche il Chievo, scavalcando momentaneamente il Napoli e agganciando il quarto posto, per una volta a brillare non è il capocannoniere Belotti ma un giocatore forse poco reclamizzato ma sempre più utile per Mihajlovic.

Ventura è stato sicuramente un allenatore importante per la carriera di Belotti:"Ogni allenatore lascia qualcosa. Ha creduto sempre in me". Un po' 'cattivo', pretende il massimo da ognuno di noi e questo ci dà una carica in più. Se ci fa paura fisicamente?

Andrea Belotti sta facendo le fortune del Torino targato Mihajlovic, il quale aveva detto scherzosamente qualche giorno fa che lo avrebbe venduto per 100 milioni di euro. Il soprannome Gallo? "È stato creato con un mio amico ai tempi in cui giocavo nell'Albinoleffe". Io devo dimostrare il mio valore in campo. "Per andare in Europa servono i gol, soprattutto i miei". "Devo continuare così per il mio bene e per quello del Torino".

SOMIGLIANZE - "Vieri o Balotelli?" Bisogna fare il possibile per essere ricordati.

PASSIONI - "Oltre al calcio c'è il basket, sono un appassionato di NBA, seguo gli italiani (Bellinelli, Gallinari) e anche i grandi come Curry". E' il nostro obiettivo, ce lo siamo fissato dall'inizio dell'anno e lavoriamo per portare a casa i tre punti ogni partita.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato