Sport

Pescara, Oddo in vista dell'Atalanta: "Non esiste un caso Manaj"

Pescara, Oddo in vista dell'Atalanta:

Alla vigilia della sfida infrasettimanale il tecnico degli abruzzesi Massimo Oddo è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara di domani.

"La difesa a 3 non si mette in soffitta, come nulla, ogni volta si valuta". Ed è importante avere tutti a disposizione per poter scegliere. "Dovrà mangiare l'erba. Contro l'Atalanta giocherà chi è stato meno impiegato".

Di mercato non parlo, ci sono ora delle partite fondamentali nelle quali dobbiamo lottare con tutto il nostro orgoglio e le nostre forze. "Non c'è un caso Manaj". Bahebeck? Difendo lo staff medico innanzitutto è dispiace che venga attaccato senza senso. La maggioranza degli infortuni avuti è stata da trauma e Bahebeck clinicamente stava benissimo.

Oddo per l'impegno di questa sera ha convocato i portieri Fiorillo, Bizzarri e Aldegani; i difensori Biraghi, Gyomber, Zampano, Vitturini e Zuparic; i centrocampisti Bruno, Cristante, Mmemushaj e Verre; gli attaccanti Manaj, Mitrita, Pettinari e Muric; i primavera Maloku, Forte, Mele, Delli Carri e Battista. "La Coppa Italia mi interessa, ma è normale che oggi per noi la partita di domenica prossima è qualcosa di fondamentale". "L'anno scorso erano gli stessi e non avevano un solo giocatore indisponibile..." Questo mi fa ben sperare per il futuro, anche se alla fine non sono arrivati punti importanti per la classifica. La Coppa? Non andiamo a fare una passeggiata ma a fare la nostra partita, gestendo. Restano a casa Crescenzi e Benali, che hanno dei leggeri problemi fisici post Roma, mentre parte Gyomber, che dovrebbe giocare un tempo per fare un test in vista del Cagliari.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato