Esteri

Che cosa è successo a Sergio Zanotti in Siria?

Che cosa è successo a Sergio Zanotti in Siria?”

Un italiano in mano all'Isis in Siria da 7 mesi.

Il rapito è Sergio Zanotti, bresciano di 56 anni.

Zanotti, sempre nel filmato, chiede al governo italiano di intervenire prima della sua eventuale esecuzione, mentre tiene un cartello con una data che parrebbe il 15 novembre 2016.

Le immagini sono state messe online dall'account Youtube di News Front, sito russo di un'agenzia internazionale online che pubblica in diverse lingue tra cui il russo, il bulgaro e il serbo, e ha sede in Crimea (copre soprattutto i conflitti in Ucraina dell'Est e in Siria, con redazioni a Lugansk e Donetsk, in Germania, Siria, Serbia, Bulgaria e Inghilterra, ma non è molto famosa). Il video, in rete da una settimana, mostrerebbe il bresciano vestito con una tunica bianca inginocchiato davanti a un uomo con il volto coperto e armato. News Front ha specificato di avere ricevuto il materiale tramite una conversazione via chat avuta con un interlocutore che non si è identificato. Questi, inoltre, minaccia di uccidere l'ostaggio qualora non ci sia, da parte del Governo Italiano, un'azione concreta. News-Front precisa infine di "non avere conferma delle informazioni ricevute e non si assume alcuna responsabilità circa la sua veridicità". Alla telecamera rivolge un appello: "Mi chiamo Sergio Zanotti, da sette mesi sono prigioniero qui in Siria".

La Farnesina sarebbe da giorni a conoscenza del video e sta già lavorando sul caso. Il ministero degli Esteri ha aggiunto che il caso è seguito con tutte le autorità competenti. Gli investigatori, che stanno ricostruendo i movimenti dell'uomo, avrebbero accertato che effettivamente alcuni mesi fa Zanotti è partito dall'Italia per la Turchia, dove si sono perse le sue tracce. Del caso è stato informato anche il Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (l'organo del parlamento che controlla i servizi segreti). Non è nemmeno assodato che il 56enne si trovi realmente in Siria.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato