Italia

Referendum, Renzi: "Io populista mite? Mi piace"

Referendum, Renzi:

Quest'occasione non ricapita": "così il premier Matteo Renzi a "Mattino Cinque".

Una riforma che non riduce drasticamente i costi della politica ( il risparmio è di 0,88 centesimi per contribuente ), una riforma che non è condivisa da tutte le forze politiche presenti in parlamento capaci di rappresentare tutti i cittadini, ma scritta sotto dettatura dalla coppia Renzi-Boschi con il benestare di Denis Verdini (condannato lo scorso 16 Marzo a due anni in concorso esterno per corruzione riguardo una serie di appalti presso la scuola marescialli di Firenze) e per qualcuno anche con l'okey dell'alta finanza viste le ultime dichiarazioni di JP Morgan e Goldman Sach's che invitavano gli italiani a votare SI al ddl Renzi-Boschi. Abbiamo tolto l'Imu e dato 80 euro e dal prossimo anno penseremo all'Ires.

"La crescita sarà più alta delle stime del governo" - Renzi aggiunge anche che "il Pil ha finalmente abbandonato lo zero virgola, con i tecnici era a 2,3 in meno". Se lasceremo il Paese com'èadesso noi condanneremo i nostri figli.

"Chi vince non si può sapere, però io non penso che la campagna elettorale sia stancante, si stancano i cittadini che lavorano, non i politici che fanno tre comizi". E comunque in questi mesi in cui si è parlato giustamente dela riforma, si è continuato a lavorare: sono felicissimo per le casette in legno ad Amatrice, lo sblocco dei contratti del pubblico impiego, Equitalia, le partite Iva, la sanità.

Votiamo NO per ridare la parola agli italiani! "Se vince il No ci teniamo 950 poltrone. Giannini che mi dà del mite, mi piace".

Il nuovo paese a giocare la roulette del referendum è l'Italia, che la prossima settimana andrà alle urne. La Sueddeutsche ha seguito il primo ministro Matteo Renzi, in una manifestazione a Ercolano, descrivendo l'atmosfera a un tempo curiosa e scettica di chi è accorso ad ascoltarlo. "Bene. Ma non si vota su chissà quali modifiche, qui si vota sulla riduzione della burocrazia", sottolinea. E nella città del premier, il quotidiano conservatore si è messo sulle tracce del Movimento 5 stelle, raccontando una manifestazione di Alessandro Di Battista.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato