Esteri

5 stelle cadenti: in fuga da Grillo gli europarlamentari Affronte e Zanni

5 stelle cadenti: in fuga da Grillo gli europarlamentari Affronte e Zanni”

Affronte ha deciso di lasciare il MoVimento 5 Stelle e passare ai Verdi. Resterò membro titolare delle commissioni Pesca e Ambiente (Pech e EnviI). La sua decisione - effermano Lamberts e Keller - mostra che il nostro gruppo e singoli membri del Movimento Cinque Stelle al Parlamento Europeo sono vicini in molte questioni.

Il primo a lasciare la delegazione pentastellata è stato il romagnolo Marco Affronte, europarlamentare riminese vicino al sindaco di Pama Federico Pizzarotti e all'ex consigliere regionale Andrea Defranceschi, spesso stato critico con la gestione verticistica del Movimento. Il codice stabilisce inoltre che "i deputati del M5S al Parlamento europeo non dovranno associarsi ad altri gruppi politici, se non per votazioni su punti condivisi". "Se questo non avverrà, con i soldi della sanzione di Affronte aiuteremo i terremotati delle Marche e dell' Umbria", aggiunge Grillo.

Dopo l'"euro-pasticcio" dei giorni scorsi, con il fallimento dell'ingresso dei grillini europei nel gruppo dei Liberali e il ritorno-lampo dagli euroscettici di Farage, il Movimento 5 Stelle a Bruxelles comincia a perdere i pezzi. In mattinata l'eurodeputato Affronte ha annunciato la sua uscita dall'M5s, per approdare al gruppo dei Verdi europei. Al Parlamento europeo, così come in quello italiano, il parlamentare però è senza vincolo di mandato, tanto che Affronte sottolinea che "il foglio", come lo definisce, firmato prima di candidarsi "non ha nessun valore legale, ha un valore meno di carta straccia". L'anno scorso è stato coinvolto nella spaccatura del Movimento 5 Stelle di Rimini, dove furono presentate due liste contrapposte, una delle quali promossa dalla ex moglie di Beppe Grillo. "Siamo nello stesso gruppo che ci ha dato sempre una reale e piena autonomia di voto, di pensiero e di direzioni politiche: Efdd".

Per l'intera giornata si sono rincorse varie voci che hanno riguardato anche Dario Tamburrano, altro eurodeputato che sembrava prossimo al passaggio con i Verdi. Altri lasceranno M5S? "Non lo so, non ho idea di cosa faranno gli altri - ha risposto - so che c'e' del malcontento".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato