Sport

Furia Toro per un tempo Poi si risveglia il Milan

Furia Toro per un tempo Poi si risveglia il Milan”

Belotti non approfitta di una uscita avventurosa di Donnarumma, mentre poco dopo Iago Falque non trova la misura giusta dopo una bella azione granata. Non mi arrendo e cercherò fino in fondo di lottare per l'Europa, con o senza rinforzi. Il Milan fatica a trovare il bandolo della matassa e al 21' capitola.

Torino-Milan, video con il gol segnato con il tacco da Benassi. Al 31′ Ljajic avrebbe l'occasione di chiudere i conti su rigore, dopo che Tagliavento ha concesso il penalty per fallo di Abate su Barreca; dal dischetto però c'è l'errore del giocatore granata che tira centrale, permettendo una facile parata a Donnarumma. È quello che si augurano i tifosi milanisti: espugnare la tana del Toro per continuare l'inseguimento di un sogno, il terzo posto in campionato e la prossima Champions League.

Un tempo a testa, risultato giusto.

"Romagnoli si è allenato e sta bene". Al 6' Hart blocca il tentativo da due passi di Romagnoli. Loro all'inizio erano molto stretti e molto compatti, anche facilitati da noi che siamo stati troppo lenti. Dalla parte opposta Benassi si vede annullare per fuorigioco il gol del 3-1, dopo una prima conclusione di Iago respinta da Donnarumma. Al 60' però Rossettini trattiene ingenuamente Paletta e l'arbitro fischia un altro rigore, questa volta in favore della squadra di Montella.

La ripresa è addirittura più bella del primo tempo. Sinisha Mihajlovic vuole subito la rivincita dell'eliminazione in Coppa Italia di giovedì e si affida al tridente Ljajic-Belotti-Iago Falque con Iturbe che si accomoda in panchina. "Nel finale le squadre invece si sono spaccate perché nessuno delle due voleva pareggiare questa partita". Al 29' splendida girata al volo di Belotti sul cross dalla destra di Benassi. Quindi, nel giro di cinque minuti, l'uno-due torinista. I padroni di casa si difendono in maniera compatta e non riescono più a pressare con la stessa intensità, ma si rendono comunque pericolosi in contropiede con il solito Belotti, rischiando sul tentativo di tap-in di Romagnoli sugli sviluppi di un calcio piazzato.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato