Salute

Torino, gli esami confermano: un 25enne morto per meningite

Torino, gli esami confermano: un 25enne morto per meningite”

Gli esami hanno confermato che è stata la meningite da meningococco a causare la morte di un 25enne di Valperga. "E la profilassi, istituita prontamente, ha riportato la situazione sotto controllo".

I soggetti a rischio sono i bambini molto piccoli fino a 5 anni, gli adolescenti, i ragazzi intorno ai 25 anni e gli anziani, o in generale tutti quelli che possono avere un sistema immunitario compromesso per qualche ragione. E se si va in vacanza per qualche giorno in Toscana? L'iniziativa è rivolta a chi non si trova nella cosiddetta fascia critica per la quale la somministrazione è gratuita. Il trend è stabile, c'è solo una leggera crescita rispetto agli anni precedenti (0,23 nel 2012, 0,29 nel 2013, 0,27 nel 2014). Il costo scontato del vaccino meningite a Milano potrebbe variare dai 45 euro per l'anti meningococco ACWY ai 20 euro per l'anti menigococco C.

Però la gente si preoccupa. Video vademecum per i profani di medicina e sanità I tanti casi di meningite hanno indotto la regione Toscana a lanciare una campagna di vaccinazione che intende raggiungere un milione e mezzo di cittadini. Poi, in età adolescenziale, si dovrebbe fare un richiamo con vaccino tetravalente.

Attualmente sono conosciuti ben tredici sierotipi dell'agente eziopatologico coinvolto nella meningite, il batterio Neisseria Meningitidis, ma ci si vaccina contro i quattro sierotipi più frequenti e pericolosi. "Ciascuno di loro può avere ceppi diversi, più o meno "cattivi" spiega Rezza. Si somministra, nel primo anno di vita, con un vaccino unico chiamato esavalente, (perché contiene 6 vaccini: Difterite-Tetano-Pertosse, Polio, Epatite B e, appunto Hib) in un'unica puntura in tre dosi (3° mese-5°, tra gli 11 e i 13 mesi). Per quanto riguarda lo pneumococco, l'infezione è relativamente comune, ed è utile vaccinarsi, ma uno pneumococco non comporta sempre una meningite: può procurare anche una polmonite oppure un'otite ricorrente. Sono stati profilati venti persone, tra medici e operatori: "dodici del pronto soccorso, tre soccorritore di un'ambulanza (che avevano appunto trasportato l'uomo domenica in nosocomio, ndr), due della Tac e tre della Rianimazione". Infine, il vaccino polisaccaridico tetravalente (A, C, W135, Y) è consigliabile solo ai bambini che devono viaggiare in zone con possibili epidemie.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato