Esteri

Trump attacca Meryl Streep dopo il discorso ai Golden Globe

Trump attacca Meryl Streep dopo il discorso ai Golden Globe”

Come abbiamo già riportato, nel suo discorso l'attrice ha fatto riferimento all'episodio in cui Trump ha fatto il verso a un reporter disabile, Serge Kovaleski: Mi si è spezzato il cuore. Aveva appena ricevuto il premio alla carriera Cecil B. DeMille, e invece di fare i ringraziamenti di rito, dal palco, ha fortemente criticato The Donald e difeso allo stesso tempo i giornalisti e gli stranieri, che sono nel mirino del tycoon newyorkese sin dalla campagna elettorale. E' stato quando "la persona che chiedeva di sedere all'incarico più importante nel nostro paese ha imitato un reporter disabile, qualcuno che supera per privilegi, potere e capacità di replicare".

A questo punto la Streep si è interrotta per qualche secondo con la voce rotta dall'emozione, ma l'applauso del pubblico l'ha spinta a continuare: 'È stata una forma di mancanza di rispetto e un atto di violenza. E "quando i potenti usano la loro posizione per maltrattare altre persone, tutti perdiamo".

Commoventi molti discorsi delle star premiate, Tom Hiddleston ha raccontato del suo recente viaggio in Sudan insieme a Medici senza frontiere, Ryan Gosling ha ringraziato la moglie Eva Mendes e ricordato il fratello scomparso per un brutto cancro, la vere scintille però sono arrivate con Meryl Streep.

"Meryl Streep, una delle attrici più sopravvalutate di Hollywood, non mi conosce ma mi ha attaccato comunque la scorsa sera ai Golden Globe. È solo un gruppo di persone che arrivano da altri posti".

La replica di Trump non è tardata ad arrivare: "Meryl Streep è una Hillary lover", ha risposto a un'intervista pubblicata alcune ore dopo dal New York Times. La pellicola è uscita in Italia lo scorso 22 dicembre 2016. E ha aggiunto: "Ho semplicemente dimostrato il suo 'servilismo' quando lui ha cambiato completamente una storia che aveva scritto 16 anni fa per farmi apparire in cattiva luce".

La Davis ha parlato con ammirazione della collega - con cui nel 2008 ha diviso il set de Il dubbio - e ha scherzato sulla sua abitudine a guardare le persone dritte negli occhi, spingendole a domandarsi: "Ho qualcosa fra i denti o mi darà un calcio nel sedere?".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato