Esteri

Usa, pena capitale per il killer di Charleston

Usa, pena capitale per il killer di Charleston”

Le 10 donne e i due uomini della giuria si sono pronunciati a favore della pena capitale per tutti i 18 capi di imputazione che la prevedevano. Condannato a morte Dylann Roof, il 22 enne autore della strage in una chiesa della comunità afroamericana in South Carolina. Il simpatizzante del Ku Klux Klan era stato appena accolto in una riunione di studio sulla Bibbia quando aveva aperto il fuoco uccidendo nove persone tra i 26 e gli 87 anni. Il giovane, era andato appositamente in quella Chiesa, una delle più antiche chiese afro-americane, con l'intenzione di uccidere nella speranza di iniziare una "guerra tra razze". Il giovane tentò la fuga dopo la sparatoria, e fu arrestato il mattino dopo dalla polizia. Roof è il primo imputato di crimini di odio ad essere condannato alla pena di morte, ha dichiarato un portavoce del Dipartimento della Giustizia.

Dylann Roof ha continuato a insistere sulla necessità della sua azione. "Finché avremo vita, non riusciremo a capire perché abbia commesso questo attacco orribile che ha causato così tanto dolore a così tante brave persone". Poi, alla lettura del verdetto, il 22enne è rimasto impassibile, rivendicando ancora una volta la propria carneficina: "Sento che dovevo farlo".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato