Italia

Delitto di Avetrana, Michele Misseri: "Ora posso raccontarvi la verità…"

Delitto di Avetrana, Michele Misseri:

Michele Misseri parla alla vigilia del processo in Corte di Cassazione, dove verranno discussi sei ricorsi per il delitto di Avetrana. Lunedì ci sarà la decisione della Cassazione e stabilirà definitivamente le sorti di Cosima Serrano, Sabrina Misseri, ma anche di Michele Misseri.

Misseri ha anche sottolineato di sentirsi disperato per il fatto che figlia e moglie sono in prigione e a tal proposito ha detto: "Fossero colpevoli, almeno...condannare due innocenti è facile, facilissimo". tornando con la memoria al 2010, l'uomo ha spiegato: "Mi sembra come se fosse ieri...se Sabrina avesse ucciso Sarah, con Cosima, perché avrebbero dato a me il cellulare, per farlo riapparire in seguito?" Al di là della composizione del collegio, che sarà presieduto dal dottor Arturo Cortese, i supremi giudici dovranno stabilire se la sentenza di secondo grado, che ha praticamente confermato la sostanza del primo, sia da confermare o se i rilievi mossi dal collegio di difesa degli imputati impongano una nuova valutazione. Il caso di Avetrana, rimbalzato sui media per lungo tempo, è riuscito a tramutare il piccolo paese di ottomila anime teatro della tragica vicenda in macabra meta turistica per curiosi e appassionati di cronaca nera. Sono ritenute le assassine di Sarah Scazzi. "Penso che Sarah mi abbia perdonato, quel giorno sono esploso e purtroppo è incappata quella poveretta, se fosse stata mia figlia penso che avrei fatto lo stesso". Se m'incolpano di occultamento di cadavere, a me non cambia niente. Prima di uscire di casa, la ragazzina avvisa la madre che incontreranno quel giorno per andare al mare a casa degli zii Michele Misseri e Cosima Serrano, ma alle 14:30 se ne perderà ogni traccia. Gli inquirenti non l'hanno mai creduto tanto che è stato accusato anche di autocalunnia. Michele Misseri è stato condannato ad otto anni di reclusione per soppressione di cadavere e inquinamento delle prove. Misseri ha concesso una intervista in esclusiva alla trasmissione televisiva "Quarto Grado".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato