Italia

Tragedia nel vibonese: 60enne muore accoltellato, il figlio ferito in modo grave

Tragedia nel vibonese: 60enne muore accoltellato, il figlio ferito in modo grave”

L'attentatore, figlio di un noto professionista, nonchè parente della vittima, soffrirebbe di una grave forma depressiva.

L'ufficiale giudiziario (che lavorava nel Tribunale di Vibo Valentia) è stato accoltellato mentre era intervenuto in difesa del figlio che stava litigando con Carchedi. Un grave fatto di sangue si è consumato questo pomeriggio a Francavilla Angitola. Il presunto assassino è Foca Carchedi, 29 anni. Il giovane, che avrebbe legami di parentela con i Torchia e soffrirebbe di depressione, impugnava un coltello e nella colluttazione ha colpito il sessantenne provocandone la morte istantanea. Mario Torchia era impegnato in politica a Francavilla Angitola dove è stato anche consigliere comunale, nonchè vicesindaco nel 2007.

Ferito anche il figlio della vittima: è ricoverato nell'ospedale di Catanzaro - I soccorsi sono stati per il sessantenne inutili e i sanitari arrivati sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Non è ancora chiaro se il giovane fermato fosse sul luogo del delitto, consumatosi nell'abitazione dell'ufficiale giudiziario, o se questi sia stato successivamente rintracciato e quindi bloccato per accertamenti.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato