Finanza

Ericsson: 350 dipendenti a rischio licenziamento. Oggi il primo sciopero

Ericsson: 350 dipendenti a rischio licenziamento. Oggi il primo sciopero”

I lavoratori chiedono all'azienda quali sono le reali intenzioni relative al sito presente al polo degli erzelli visto che negli ultimi dieci anni Ericsson ha "dimezzato" i lavoratori del sito genovese.

"E' un licenziamento senza senso perché noi abbiamo molto lavoro da fare e operiamo in un settore strategico sulle telecomunicazioni".

Oggi verrà fatto un incontro in Prefettura per mobilitare il Governo e "chiedere un tavolo in cui si chiarisca l'idea di sviluppo e le ricadute occupazionali sui territori che la ospitano" spiega Marta Cardarelli segreteria Fistel Cisl Liguria. Lo sciopero è indetto unitariamente da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Ugl tlc.

Sciopero, presidio dei lavoratori in Largo Pertini, a Genova, e incontro con il prefetto.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato