Intrattenimento

La gravissima accusa di Corona al fidanzato di Nina Moric

La gravissima accusa di Corona al fidanzato di Nina Moric”

Luigi Favoloso afferma: "è un modo per parlare di lui e del processo".

Lo avevamo lasciato mentre tirava in ballo la sua ex compagna Belen Rodriguez, per giustificare i suoi lauti guadagni in nero, lo ritroviamo ad accusare il fidanzato della sua ex moglie: Fabrizio Corona è un fiume in piena dinanzi ai giudice, nella speranza di poter lasciare il carcere il prima possibile.

Insomma un'accusa molto grave quella di Corona a Luigi Mario Favoloso: come avrà reagito Nina Moric? "Se io non fossi sceso di casa quel maledetto 16 agosto - ha aggiunto tornando all'episodio della bomba - non avrei perso sette mesi di vita, avrei dichiarato gli 800mila euro (i soldi in Austria, ndr) e avrei usato gli 1,8 milioni del controsoffitto per risolvere altri problemi della Fenice", una delle sue società. E ancora: "Io ho telefonato alla mamma di Fabrizio e alla Persi, ma non le ho mai minacciate".

Dichiarazioni che non ti aspetti. Ma quale potrebbe essere il movente che ha spinto il fidanzato dell'ex moglie a lasciare la bomba carta proprio sotto casa del vip? Secondo lui l'avrebbe fatto per ottenere in esclusiva custodia di suo figlio, dimostrando con quel gesto che lui era una persona in pericolo e quindi che il ragazzo non poteva vivere sotto lo stesso tetto.

Tuttavia un fatto è strano. L'intervento di Guido Salvini, presidente del collegio, ha però zittito Corona. Non l'ho mai detto prima perché nessuno mi ha mai chiesto se avessi dei sospetti. "Si poteva scoprirlo anche il movente, bastava fare le indagini", risponde l'imprenditore.

"Penso che abbia questa competizione con Nina e gli è rimasta".

Per avvalorare ulteriormente la sua tesi Corona ha anche legato la vicenda e le sue insinuazioni contro Favoloso ad un'informativa riservata pervenuta al tribunale dei minori, un'informativa che aveva lo scopo di screditarlo e di dimostrare che non era idoneo a fare il padre.

Nel corso della puntata di Pomeriggio 5 trasmessa martedì 11 aprile, Barbara D'Urso ha poi fatto sapere: "Abbiamo sentito Luigi Mario Favoloso". Insomma, Belén Rodriguez è pulita e, a margine dell'inchiesta, Ivano Chiesa, il legale dell'ex agente, sottolinea: "Belen Rodriguez sarà sentita come testimone perché ci dica cosa ha vissuto accanto a Corona, non certo perché ci racconti i fatti suoi" dal momento che "non è indagata e noi non siamo la guardia di finanza".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato