Sport

Atletica - Presidente FIDAL: Alfio Giomi eletto in Giunta

Atletica - Presidente FIDAL: Alfio Giomi eletto in Giunta”

Giovanni Malagò non è renziano.

Giovanni Malagò viene confermato Presidente del Coni per la seconda volta consecutiva: a differenza di quanto accaduto quattro anni fa, quando a sorpresa riuscì a scalzare dalla massima carica italiana il favorito Giovanni Petrucci, stavolta è tutto facile per il cinquantanovenne romano. Per l'ultimo posto disponibile in quota presidenti federali, è stato necessario il ballottaggio tra Roda (Sport invernali) e Rossi (Tiro a volo) fermi entrambi a 27 preferenze vinto poi dal primo con 45 voti conclusivi. Cinque sono state le schede bianche e una nulla sulle 75 valide. Sono molto orgoglioso di voi", ha dichiarato Malagò al momento della sua rielezione aggiungendo: "La priorità è risolvere tutti i dubbi legati alle interpretazioni normative e continuare nell'opera di riorganizzazione della macchina. Lo scopo è quello di fare qualcosa in più e di diverso, rispetto al lavoro sin d'ora messo in campo: "Dobbiamo realizzare delle sinergie per trovare le risorse supplementari, per il nostro mondo". Malagò, nel suo discorso pre elezione, aveva invitato il consiglio Nazionale all'unità "perché solo così possiamo farcela". E' stato confermato in seguito, il mandato di Procuratore Generale dello Sport, Enrico Cataldi e Leonardo Gallitelli continuerà il suo incarico, come Responsabile della Nado Italia. E poi, è tornato lì, al sogno olimpico: "Non dobbiamo rinunciare". "Il Consiglio Nazionale - si legge in una nota diffusa dal CONI - ha successivamente provveduto a eleggere la Giunta Nazionale". "Vi chiedo di volare alto e di evitare qualsiasi conflitto di interessi".

Sono 12 i milioni di tesserati, in Italia e si vuole andare avanti, facendo leva sul coraggio e sulle idee.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato