Italia

Migranti: Maroni, annullare marcia di domani per rispetto forze ordine

Migranti: Maroni, annullare marcia di domani per rispetto forze ordine”

La marcia prevede la partecipazione del Comune di Milano, associazioni del volontariato e numerose altre realtà a favore dell'integrazione dei migranti. Lo ha detto Simona Bordonali, assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia in merito all'aggressione avvenuta questa sera in stazione centrale a Milano. "Per questo confermo che domani guiderò la marcia 'Insieme senza muri', per una Milano sicura e accogliente". Organizzano per sabato la "Marcia per i migranti". "Ignoranti e complici, razzisti con gli italiani", ha scritto sui social il segretario della Lega Nord.

Maroni si riferisce alla tragedia sfiorata ieri sera: Hosni, un ventenne italo-tunisino, rientrato dalla Tunisia nel 2015, conosciuto dalle forze dell'ordine per spaccio di droga, si è ribellato durante un normale controllo, facendo precipitare la situazione: è stato arrestato per tentato omicidio. "Attaccava briga con chi passava", hanno raccontato i poliziotti che hanno incominciato a seguirlo, in pattuglia mista, un soldato semplice e un caporalmaggiore dell'Esercito, e un agente della Polfer di 20 anni. "Vuol dire che anche ci è qua da più tempo e dovrebbe essere integrato, coccolato è inserito, evidentemente non si inserisce perché un certo tipo di cultura non ha alcuna intenzione di inserirsi".

La vicenda. Alla richiesta di esibire un documento di identificazione, l'offender ha estratto due coltelli con i quali ha colpito l'agente della polizia al braccio destro, il militare al collo, all'avambraccio destro e ad entrambi i fianchi, mentre il caporale maggiore scelto di 34 anni è stato ferito alla spalla destra. Si tratta di tre profughi ogni mille abitanti.

In stazione, dopo l'aggressione è arrivato il questore Marcello Cardona e il capo dell'Ufficio prevenzione, generale Maria José Falcicchia: le indagini sono passate direttamente alla Digos e agli esperti antiterrorismo.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato