Italia

Auto contro furgone della polizia a Parigi, un arresto

Auto contro furgone della polizia a Parigi, un arresto”

Secondo il sito di Le Parisien, è stato estratto dall'auto in fiamme dai gendarmi che hanno spento l'incendio con un estintore. Il procuratore antiterrorismo di Parigi ha aperto un'indagine.

L'uomo che sarebbe responsabile dell'attentato è nato nel 1985 ed è schedato S, sigla riservata per i sospetti radicalizzati. Nella sua auto sono state ritrovate una bombola di gas, un kalashnikov e delle cartucce. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un gesto volontario ma isolato. Indossava una maglietta bianca e dei pantaloni corti neri, è stato fermato subito dopo. "Nello stesso tempo - ha informato - proporremo una legge che permetterà di uscire da questa emergenza, mantenendo delle condizioni di sicurezza elevate". Non risultano esserci feriti. Poco distante dal luogo dell'impatto c'è anche l'ambasciata statunitense.

Non appena avvenuto lo scontro, decine di camionette della polizia si sono precipitate sul posto.

Un testimone ha visto gli agenti porre i cordoni di sicurezza intorno a un'area vicino alla strada, nei pressi del palazzo presidenziale.

Torna la paura a Parigi, sui centralissimi Champs-Elysées già colpiti da un attentato. È stato evacuato il teatro de Marigny e sospeso il funzionamento delle linee 1 e 13 della metropolitana. Sulla vicenda - secondo quanto riporta 'La Repubblica' - sta indagando l'Anti Terrorismo. Si tratterebbe di un'azione "deliberata".



Сomo è

Ultimo




Raccomandato