Italia

Bergamo: donna investe e uccide uomo che la perseguitava

Bergamo: donna investe e uccide uomo che la perseguitava”

Per fuggire all'uomo la donna è risalita sulla sua auto e lo ha investito. L'episodio sarebbe avvenuto attorno alle 8 di mattina a Villongo, provincia di Bergamo, in via Roma.

Quando lui si è appostato davanti alla biblioteca del paese bergamasco, dove lei lavora come impiegata, tentando di aggredirla, la vicenda si è trasformata in tragedia. Una dipendente comunale di 40 anni, questa mattina ha cercato di difendersi dall'aggressione da parte di un albanese suo coetaneo che l'aspettava fuori dall'ufficio con un coltello. Certo, le vittime sono due, è una tragedia nella tragedia. Brandiva un coltello e la donna, per evitarlo, sarebbe scappata in macchina travolgendolo. L'uomo è finito a terra riportando numerose ferite alla testa e subito dopo sono arrivati i soccorsi con i carabinieri.

Sul posto si sono precipitati i mezzi di soccorso e i carabinieri che stanno indagando sull'accaduto e facendo i rilievi del caso: la polizia locale di Villongo ha chiuso al traffico la zona. Di fatto, però, nella quasi totalità dei casi, la vittima è una donna e il persecutore è un uomo, per lo più ex coniuge, ex fidanzato, ex partner o, comunque, soggetto conosciuto dalla vittima.

Altro episodio di violenza capitato nella mattinata di oggi.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato