Sport

Calciomercato Inter, diktat cessioni: 30 milioni entro il 30 giugno

Calciomercato Inter, diktat cessioni: 30 milioni entro il 30 giugno”

A prescindere dai vincoli imposti dall'Uefa, è evidente che, di fatto, l'Inter ha sul mercato un'intera squadra.

Secondo quanto riferisce il "Corriere dello Sport" è ormai scattato il count-down cessioni in casa Inter.

L'indiziato principale a partire sembrerebbe allora essere Ivan Perisic, anche se la pista che porta al Manchester United è sembrata raffreddarsi negli ultimi giorni. Su di lui ci sono il Manchester United e il Paris Saint-Germain. Le sirene arrivate da Madrid e che parlano di un Cristiano Ronaldo intenzionato a lasciare la Spagna e che avrebbe già espresso il desiderio di ritornare lì dove tutto è cominciato sono arrivate alle orecchie di Mourinho, che starebbe studiando la concreta possibilità di riportare il fresco vincitore della Champions in Inghilterra. Finora i 'Red Devils' si sono spinti ad offrire 40 milioni di euro, da Milano ne chiedono almeno 50. Entro il 30 giugno, infatti, la società nerazzurra dovrà realizzare circa 30 milioni in plusvalenze, in modo da avere la certezza di raggiungere il pareggio in bilancio, come previsto dal "settlement agreement" dell'Uefa.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato