Sport

Dani Alves contro Maradona: le dichiarazioni dello juventino

Dani Alves contro Maradona: le dichiarazioni dello juventino”

Dopo le dichiarazioni di Buffon, che criticò aspramente i cosiddetti "gufi" che festeggiarono per la sconfitta della Juventus contro le "merengues", ieri è toccato a Dani Alves, Il laterale brasiliano ha dapprima consigliato a che Dybala di lasciare la Vecchia Signora poi ha attaccato duramente l'ex stella del Napoli Diego Armando Maradona, "el Pibe de Oro", da molti ritenuto il più grande calciatore di sempre. C'è chi paragona Maradona a lui, ma come è possibile? Ho letto tanto in questi giorni, io voglio dire una sola cosa: Dani Alves non si può permettere di parlare di mio fratello. Non ha mai vinto un Pallone d'Oro, ed ha vinto un Mondiale, con un gol di mano.

Ho guardato la sua intervista, diceva che non si possono paragonare Messi e mio padre. In seguito si chiedeva dei Palloni d'Oro vinti da mio padre. Poi, ha detto che non sarebbe orgoglioso di aver vinto un Mondiale con un gol di mano e lì, se me lo permette, le chiederei se ha avuto la possibilità di vedere l'altro gol che mio padre ha segnato in quella partita. "Spero che Dani Alves abbia un secondo per leggermi: mi rivolgo a lei con lo scopo di spiegarle chi era mio padre". Forse lei non sapeva...

Infine, dice anche che mio padre non è un esempio sportivo per i giovani.

Chiudo dicendole che, secondo la mia umile opinione, è più sano e molto più intelligente scegliere il silenzio quando non si sa di chi si sta parlando.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato