Salute

Denuncia, invasione zanzare in ospedale dimensione font +

Denuncia, invasione zanzare in ospedale dimensione font +”

Borrelli, che ha denunciato il caso della donna al San Paolo, annuncia un'ispezione.

Nuovo clamore sulla sanita' napoletana: dopo le formiche nel letto di una paziente dell'ospedale San Paolo, sono le Zanzare di un altro presidio ospedaliero, il San Giovanni Bosco, a richiamare l'attenzione dei media con la denuncia dei familiari di alcuni pazienti ripresa dal consigliere regionale Francesco Borrelli e dal quotidiano 'Il Mattino'.

La problematica sarebbe stata originata da una concomitanza di cause che prevede la presenza di acquitrini nei pressi della struttura, la rottura dei condizionatori (mai riparati) e la totale assenza di zanzariere alle finestre, oltre a quell'incoveniente chiamato Estate che ci porta spesso a combattere in casa con ospiti indesiderati, nella speranza che almeno in ospedale la situazione risulti un po' diversa e un po' più esente da rischi. Non si tratterebbe della normale comparsa a cui siamo abituati nei periodi estivi, ma di una presenza massiccia, che potrebbe creare non pochi problemi. Stamane Borrelli (Davvero Verdi-Campania Libera-Psi) è di nuovo al San Giovanni Bosco per incontrare il direttore sanitario della struttura. Perché sia chiaro che in questa storia vanno colpiti i responsabili in modo diretto: basta con la logica a scarica barile, chi ha sbagliato paghi e in modo esemplare. "Per questo i parenti di alcuni ricoverati gravi passano le giornate e fanno i turni a difendere i loro cari dall'aggressione di insetti". Gia' in passato c'erano stati gravi problemi simili nel reparto di Ginecologia. Alcuni pazienti sedati o anziani vengono letteralmente "divorati" dalle zanzare senza alcuna possibilità di reagire e presentano il corpo ricoperto di punture con notevoli rigonfiamenti. Borrelli sara' all'Ospedale stasera per verificare il problema che aumenta durante le ore notturne e lunedi' 19 giugno alle 10.30 per parlare con la direzione dell'Ospedale e capire in che modo si vuole intervenire per risolvere il problema.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato