Italia

Henry John Woodcock è indagato dalla Procura di Roma

Henry John Woodcock è indagato dalla Procura di Roma”

Il pm di Napoli Henry John Woodcock è indagato dalla procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta sulla fuga di notizie nel caso Consip. "Non nego, tuttavia - ha aggiunto Woodcock - di essere molto amareggiato, e che questo è per me un momento molto difficile". Il reato ipotizzato è violazione del segreto d'ufficio. Il magistrato potrebbe essere ascoltato dagli inquirenti nei prossimi giorni.

Da quanto si è appreso, l'inchiesta su Woodcock riguarda la pubblicazione, alcuni mesi fa, da parte del Fatto Quotidiano di un articolo relativo alla fuga di notizie - che coinvolge il ministro Lotti e alti ufficiali dei carabinieri (tutti hanno sempre respinto l'addebito) - attraverso la quale i dirigenti della Consip sarebbero venuti a conoscenza dell'inchiesta avviata dai pm napoletani sulla stessa Centrale Acquisiti della pubblica amministrazione. Abbiamo presentato questa mattina, a firma dei difensori e sottoscritta dal capitano perché fa riferimento a delle circostanze di fatto, una richiesta di trasmissione degli atti a quelle che sono secondo noi le procure competenti: Napoli e Firenze. L'inchiesta era stata aperta dalla procura partenopea che indagava sull'imprenditore Alfredo Romeo: Woodcock era uno dei pm titolari del fascicolo, che a dicembre è passato nella Capitale per competenza. Il pm è stato convocato dai colleghi romani per un interrogatorio.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato