Intrattenimento

Il fratello di Miley Cyrus debutta in passerella

Il fratello di Miley Cyrus debutta in passerella”

E' guerra aperta tra Miley Cyrus e Dolce & Gabbana, il marchio italiano che veste, tra gli altri anche la first lady USA Melania Trump. L'irriverente cantante ha condiviso un post sui social mostrando con orgoglio il fratello Braison scelto dal noto brand Dolce e Gabbana come modello per la loro ultima sfilata Milanese, in occasione della Milano Fashion Week. Ma non solo: per fare il duro fino in fondo e umiliare la sua giovane interlocutrice, Stefano Gabbana ha persino dichiarato non sapere neanche chi sia questa Miley Cyrus...

Un botta e risposta senza precedenti quello tra la cantante Miley Cyrus, reduce dalla partecipazione tra l'altro al concerto "One Love Manchester" organizzato da Ariana Grande per le vittime del terrorismo, e gli stilisti italiani Dolce e Gabbana, che hanno replicato duramente alle affermazioni poco lusinghiere ed infelice della cantante.

Miley Cyrus contro Dolce & Gabbana: “Sei ignorante”

Al momento, Miley ancora non ha risposto al post di Stefano Gabbana. "Non è mai stato un sogno di mio fratello essere un modello", aveva scritto lei nella didascalia, "è uno dei musicisti più talentuosi che le mie orecchie abbiamo avuto la fortuna di ascoltare, ma è un tratto caratteristico della famiglia Cyrus provare qualsiasi cosa almeno una volta e abbracciare opportunità che ti incoraggino a fare un passo fuori dalla tua comfort zone". Dopo una serie di parole molto affettuose per Braison, Miley ha aggiunto: "PS, D&G, io mi oppongo FORTEMENTE alle vostre idee politiche, ma sostengo gli sforzi della vostra azienda per celebrare i giovani artisti e dargli uno spazio per emergere". Sempre attraverso i social, è Stefano Gabbana a prendere la parola: "Noi facciamo abiti - scrive - e se tu pensi di fare politica con un post sei semplicemente un'ignorante. La prossima volta ignoraci per favore!" ha chiosato il famoso stilista, chiaramente su tutte le furie.



Сomo è

Ultimo




Raccomandato